Camelot Club Prog

Webshop di PROG ROCK. Sul nostro sito trovate tutto il PROG italiano e internazionale vecchio e nuovo: CD, DVD, libri, fanzines, LP…

Archive for the tag “novità”

News PROG del 17 giugno 2014

Novità prog per l’estate

  • Glass Hammer – Ode to Echo
  • Enid – Invicta
  • Enid – Live at Town Hall, Birmingham
  • Enid – Live with The CBSO at Symphony Hall
  • Cast – Arsis
  • BASS COMMUNION – Untitled Deluxe
  • DJAM KARET  – REGENERATOR 3017
  • Camel – The Snow Goose 2013

Read more…

Prog news: IQ, Ian Anderson, Manning…

Tutte le ultime novità internazionali del PROG,
le trovate come sempre nel webstore del Camelot Club! Vi aspettiamo..

  • IQ – Road of Bones
  • Ian Anderson (Jethro Tull) – Homo Erraticus
  • Lazuli – Tant que L’Herbe est Grasse
  • Lazuli – Live @ L’Abeille Rode D
  • Lazuli – Six Frenchmen in Amsterdam – Live at Paradiso
  • MANNING – The Root, The Leaf & The Bone
  • Asia – Gravitas
  • ALSO EDEN – Redacted
  • Asia – Gravitas
  • ALSO EDEN – Redacted

Read more…

Prog newsletter 17.2.14: Veruno 2013 DVD, The Watch …

Ed eccovi tante altre novità disponibili ora sul Camelot Club Prog!!!

Factor Burzaco – 3
CD, euro 15

Nuova uscita del terzo album della straordinaria band argentina Factor Burzaco!

Questo terzo episodio richiama maggiormente il loro album di debutto (Factor Burzaco) piuttosto che il successivo Factor Burzaco II e segna un ulteriore passo avanti nella loro proposta rock di avanguardia, sulla scia di band come Thinking Plague, Henry Cow e la musica classica contemporanea.

E’ una sorta di viaggio onirico in cui ardite soluzioni musicali ed emozioni si incontrano.

L’estensione vocale e l’interpretazione di Carolina Restuccia è come al solito sorprendente: intrigante, misteriosa, oscura e luminosa allo stesso tempo.

I fan del RIO e di un certo progressive-rock non convenzionale potranno senz’altro goderne! Da non perdere!

ExKGB – False Hope Corporation
CD
euro 15
Gli ExKGB presentano False Hope Corporation, il loro secondo album. False Hope Corporation è il sequel del debutto I Putin, apprezzato dalla stampa specializzata (XL, Mucchio, Rockerilla, Onda Rock etc.) e dal pubblico che ha assistito al fortunato tour in giro per l’Italia del travolgente trio veneto. Realizzato con l’autorevole produttore californiano Ronan Chris Murphy, impreziosito dalla copertina del fumettista Hurricane Ivan, False Hope Corporation è un disco sfrontato, carismatico e sorprendente, che coniuga tradizione rock e ricerca sonora, impatto, sensualità e avanguardia. Per questo nuovo lavoro il trio parla di “avant-punk”, etichetta che sintetizza la fusione tra funk, post-punk e groovy rock, con la tipicità del Chapman Stick. I dieci nuovi brani sono confluiti in due lunghe tracce: “La divisione in lato A e lato B, come se fosse un vinile, è stata un’idea di Ronan. Noi l’abbiamo sposata con entusiasmo per contrapporci alla moda del comprare in internet una singola traccia. Ognuna delle dieci canzoni si completa con le altre creando un disco speciale che non è un concept album: pensiamo che sia veramente un disco di grande impatto e vogliamo che l’ascoltatore ne venga sommerso senza interruzioni”. Come da manuale per gli album targati Prosdocimi, la registrazione è rigorosamente analogica (nastro ATR Master Tape da 2″ e 1/4″) ma accanto alle abitudini rock di un tempo non mancano momenti di sperimentazione: “Sin dall’inizio abbiamo deciso di realizzare un album che, pur mantenendo un radicamento nelle origini proprie ai musicisti, fosse costantemente alla ricerca di spazi sonori e musicali al di fuori di queste. Così nell’album, accanto al suono di vecchi calieri di rame e damigiane, abbiamo registrato anche il glorioso ruggito del V8 di un Land Rover Defender!”. Suono  “polveroso” e trovate originali, ma anche un’attenzione speciale ai contenuti, a cominciare dal titolo che rimanda a una “corporazione di false speranze” che alimenta le illusioni e perpetua l’ignoranza. “Se con I Putin e le sue rivelazioni eravamo “ex spie”, con False Hope Corporation siamo estremamente incazzati e vogliamo denunciare in maniera forte il marcio ci circonda. Sappiamo di essere scomodi e ci piace, non abbiamo peli sulla lingua e non abbiamo interesse a moderarci; che si aprano le orecchie e che gli impianti stereo suonino forte fino a notte inoltrata!”.
IL ROVESCIO DELLA MEDAGLIA – Live in Tokyo
CD, euro 13,50
Il Rovescio della Medaglia si forma negli anni ’70 e in questo periodo pubblica alcuni album, tra cui il terzo e il più noto Contaminazione; gli arrangiamenti di questo album furono ad opera del M° Luis Enriquez Bacalov. Il lavoro fa riferimento al genere prog rock sinfonico e poche volte è stato eseguito dal vivo e mai con orchestra (se non in playback), poiché la band rimase attiva solo fino al 1976.

Il Rovescio ritorna nel 2011 e successivamente nel 2013, a quarant’anni dall’uscita di Contaminazione, la band si presenta con una nuova formazione composta da Enzo Vita (uno degli storici componenti), Daniele Pomo, Massimo Pomo, Maurizio Meo, Riccardo Romano (ovvero Le RanestRane già autori del bellissimo album A Space Odyssey Part. 1 – Monolith) e partecipa all’Italian Progressive Rock Festival di Tokyo. In questa occasione viene registrato il cd Live in Tokyo e Contaminazione, riproposto con alcune piccole varianti che rendono il lavoro più moderno e attuale, viene eseguito finalmente dal vivo e con orchestra. Live in Tokyo è l’album del ritorno sulle scene della prog band romana che ora è pronta a far rivivere agli appassionati del genere le sonorità tipiche che l’hanno resa famosa.

THE WATCH  – Tracks from the Alps
CD digipack, euro 12,50
The Watch è un quintetto nato nel 2001. La loro musica si ispira al classico stile anni 70 progressive-rock. Melodie ed energia sono le caratteristiche principali della musica dei The Watch. Il loro nuovo album “Sentieri delle Alpi” è il sesto album in studio della band, e sicuramente uno dei loro migliori. Le atmosfere musicali contenute nell’album sono cangianti passando da rock molto potenti a più tranquille progressioni e le sezioni più acustiche sono eseguite alla chitarra a 12 corde accompagnata da  pianoforti elettrici. Per registrare l’album la band ha utilizzato solo strumenti originali degli anni ’70, come mellotron, organo hammond, sintetizzatori moog, pianoforti elettrici Hohner (lo stesso utilizzato dai Beatles), chitarre a doppio manico e chitarre a 12 corde elettriche e acustiche. Gli accordi sono ricchi e le melodie sono sempre da scoprire, e tutto concorre a mantenere alta la tensione durante l’ascolto di questo album. I testi parlano delle Alpi, un luogo che è stato molto importante per alcuni membri della band. Dal 2008 i The Watch sono in tour regolarmente in tutta Europa, Regno Unito, Stati Uniti e Canada portando sul palco la musica dei Genesis degli anni 70 eseguendo però anche alcuni brani originali della band. Un CD da non perdere per tutti gli amanti del più schietto Genesis-sound!

VERUNO PROG FESTIVAL – The Best of 2 Days Prog 2013 (Neil Morse, Galahad, Haken, Three Friends, Moon Safari, Curved Air, ecc.)

2Dvd € 16,00

Puntualmente , come ogni anno, si ripresenta il doppio Dvd che ci racconta le imperdibili performance degli artisti ospiti al Mega Festival di Veruno. Anche quest’anoo la simpatica cittadina novarese ha fornito ospiti illustri che hanno fatto battere di gioia i nostri cuori. Così in questo doppio dvd potremo vedere le incredibili esibizioni di Neal Morse, dei Galahad,  degli incredibili Three Friends (forse per la prima volta in Dvd), Haken, Elora, Moon safari, Curved Air e Alan Sorrenti. Quasi 4 ore imperdibili che ci fanno sperare per un altra imperdibile edizione nel 2014.

QIRSH – Sola Andata
CD € 15,00

Per il ventennale della band ligure dei QIRSH non poteva esserci migliore suggello e occasione di un nuovissimo disco.
“Sola andata” fotografa splendidamente (non solo nell’elegante digipack con suggestive escursioni fotografiche) il viaggio di questo sestetto di Savona. Un lungo viaggio ricco di immagini e suggestioni, che spicca il volo da piccole trame provinciali verso orizzonti aperti, diversi tra loro: dalle lande glaciali descritte in “Artico” a immagini nord-africane di “Mercato di Ghardaia”, dal dramma del mostro di Rostov di “Figli del piccolo padre” all’incubo di “Rianimazione”, dalle sconfinate prospettive di mare di “Vento delle isole” al velo opprimente di “Nebbia”.
Una costante brezza immaginifica, ribadita anche dai tre rapenti brani strumentali “Mayflower”,  “5a.Finestrino” e “Malaria”. Altri viaggi nel grande viaggio dei Qirsh.
La musica dei QIRSH, caratterizzata dalle doppie tastiere, è un mix originale di progressive dai tratti atmosferico-sinfonici di un certo prog italiano degli anni 70, di echi psichedelici Pinkfloydiani, della new-wave più elegante e visionaria, di folate space-prog che possono rammentare a tratti i tedeschi Eloy.
Il tutto contraddistinto da una poetica e melodie vicine al Battiato più surreale, storico-citazionista degli anni 80.

Copyright © 2014 Camelot Club Prog, All rights reserved.

Grandi novità prog: Zuffanti, Transatlantic, Karmakanic, After Crying

Negozio online italiano di PROG ROCK da tutto il mondo > http://www.semanticweb.it/camelotstore/

…ed ecco gli arrivi di oggi!

Transatlantic – Kaleidoscope
2Cd € 18,50
2Cd+Dvd Digipack € 20,50
De Luxe Ed. 2Cd+2Dvd Digibook € 40,00
3LP+2Cd € 33,50

Transatlantic, il supergruppo di rock progressivo scomposto da Neal Morse (ex-Spock Beard), Mike Portnoy (ex-Dream Theater), Roine Stolt (Flower Kings) e Pete Trewavas (Marillion) si presenta con il nuovo imperdibile album ricco di atmosfere e brani davvero notevoli.  Come al solito una varietà incredibili di edizioni oltre alla clasica del doppio cd. La limitatissima de luxe con i 2CD +2 DVD Artbook in LP-size esce con materiale illustrativo supplementare, note di copertina, copertina lenticolare, il bonus CD con 8 cover bonus, il bonus DVD con 1,5 ore “Dietro le quinte”, riprese video e inoltre con un mix di album su DVD 5.1

AFTER CRYING – Jubileumi koncert / Anniversary concert
2CD+Dvd € 20,00

La band After Crying dall’Ungheria con grandi strumentisti e raffinate composizioni hanno dato alla luce questo album dal vivo spettacolare. Registrato presso il Palazzo delle Arti il 9 novembre 2011 . After Crying è uno dei gruppi più interessanti della scena musicale internazionale . Dopo molti concerti in giro per il mondo ,il gruppo ha voluto celebrare il suo 25 ° compleanno e l’uscita del loro 14 ° album con un concerto speciale presso il Palazzo delle Arti di Budapest . L’ Ensemble ha suonato tutto il meglio della loro produzione fin dall’inizio .

KARMAKANIC   – Live in US
2CD Digipack € 18,50

FRegistrato al RosFest, Gettysburg PA, USA maggio 2012 100 minuti di musica su questi 2Cd DigiPack. E ‘tutto lo spettacolo di questa notte magica ben registrato da Mike Potter e mixato da Jonas Reingold.
CD1:
When the world is caving in, Where earth meets the sky, Turn it up, Do u tango, 1969, Eternally
CD2:
Send a message from the heart, Undertow/When the world is caving in reprise

Karmakanic is:
Jonas Reingold: Bass, Moog Taurus pedals, backing vocals
Morgan Ågren: Drums
Göran Edman: Vocals
Krister Jonsson: Guitars
Lalle Larsson: Keyboards, backing vocals
Nils Erikson: Keyboards, vocals

FABIO ZUFFANTI – La quarta vittima
CD Papersleeve € 16,50

Cosa dire di Fabio Zuffanti che non sia già stato più volte ripetuto? Musicista genovese instancabile e iper-produttivo, arriva oggi dopo oltre venti lunghi anni di carriera musicale a pubblicare il suo disco più vario, eclettico e personale di sempre. Ne “La Quarta Vittima” Fabio è autore di tutte le musiche e i testi, e dirige un manipolo di musicisti accuratamente scelti tra coloro che negli anni hanno collaborato con lui; tra questi troviamo Agostino Macor e Laura Marsano (La Maschera di Cera) ed il giovanissimo tastierista Emanuele Tarasconi degli Unreal City.
Ispirato nelle liriche a “Lo specchio nello specchio” di Michael Ende, musicalmente l’album è un tortuoso viaggio tra più generi, nella migliore tradizione prog-rock. Tutt’altro che di facile presa, è un’opera intricata e ricca di sfumature che l’ascoltatore meno superficiale è invitato a scoprire passo dopo passo; molti tra i sostenitori di Zuffanti rimarranno senza dubbio sorpresi nello scoprire questo suo lato ancora inedito.
Molto altro è già stato detto su questo disco, che ancor prima della sua uscita ufficiale è stato letteralmente osannato dalla critica musicale. Ma un dato è inconfutabile: si tratta di un lavoro senza compromessi e libero da vincoli di ogni sorta; tra una miriade di prodotti studiati a tavolino, Zuffanti qui dimostra che è sempre possibile andare oltre il già sentito. L’approccio non è dunque immediato, ma una volta che vi sarete addentrati nei meandri de “La Quarta Vittima” sarà molto difficile abbandonarli! Capolavoro!!!
Tracklist:
1.Non posso parlare più forte
2.La certezza impossibile
3.L’interno di un volto
4.La quarta vittima
5.Sotto un cielo nero
6.Il circo brucia
7.Una sera d’inverno

Buon 2014, ecco le novità: Osanna, Airbag etc.

Buon Anno a tutti gli amici del Prog e della Musica !!!

Anno Nuovo vita nuova si diceva, bene, da quest’anno il Camelot presenta tante news brevi ma continue, con tutte le novità ma anche qualche cosa di vecchio dimenticato o anche magari non notato…
Allora, pronti? Eccovi le prime.

OSANNA – Tempo 2DVD+Book € 25,00

Osanna – Tempo” la nuova ed attesissima pubblicazione editoriale e musicale degli Osanna realizzata con uno splendido book fotografico e corredato da un doppio DVD .Il book elegante e raffinato presenta una carrellata di immagini fotografiche live attuali e immagini di repertorio dalla primissima formazione storica con Elio D’Anna, Danilo Rustici, Massimo Guarino e Lello Brandi con relativa biografia scritta in italiano e in inglese ed una attenta e mirata prefazione di Franco Vassia. I due DVD divisi in “Osanna – Live in Naples” e da “Osanna Story”, rappresentano tutto il percorso della formazione napoletana dai suoi esordi (con i primissimi video clip di trasmissioni televisive degli anni ’70), fino al recente concerto live realizzato a Napoli nel 2012.
Il primo DVD “Osanna – Live in Naples”è stato realizzato nello storico Teatro Trianon di Napoli il 24 ottobre 2012 con la presentazione del CD e LP “Rosso Rock” e con un Concerto Evento cui hanno partecipato ospiti d’eccezione quali David Jackson, Sophya Baccini, Maurizio Capone, Elio Eco, Giampiero Ingrassia, Gianni Leone, Antonella Morea, Tito Schipa Jr., la Banda “Concerto Musicale Speranza” di Pino Ciccarelli e l’Orchestra d’archi “Rosso Rock” Ensemble” diretta da Gianluca Falasca. Il concerto e il DVD diviso in due tempi, vede la prima parte esclusivamente elettrica con l’esecuzione dei brani storici degli Osanna con David Jackson e altri due ospiti presenti nel CD e LP “Prog Family” del 2009, come Gianni Leone del Balletto di Bronzo e Sophya Baccini in brani come “‘A Zingara”, “Introduzione da YS” del Balletto di Bronzo, “Everybody’s gonna see you die”, In un vecchio cieco”, “Vado verso una meta” e “Theme One” dei VDGG come chiusura del primo tempo. Il secondo tempo, tributo alla colonna sonora del film “Milano Calibro 9” diretto da Fernando Di Leo, con l’intera suite tratta dall’album storico “Preludio Tema Variazioni e Canzona” realizzato nel ’72 con il Maestro Luis Bacalov, vede gli Osanna in una mirabile esecuzione vissuta insieme alla Orchestra d’archi “Rosso Rock Ensemble”diretta dal Maestro Gianluca Falasca. Ospite nei brani There Will Be Time e nella prima variazione l’attore cantante Gianpiero Ingrassia. La seconda parte sempre con l’orchestra d’archi, vede altri ospiti come Tito Schipa Jr. nei brani “Per la strada” (tratto dal suo Orfeo 9) e “Fiume” dall’LP “Landscape of Life” del ’74 e altri tre ospiti partenopei: la cantante attrice Antonella More e i percussionisti Maurizio Capone e Elio Eco protagonisti nei brani finali “’O Culore ‘e Napule” e “Fuje ‘a chistu paese”.Il secondo DVD “Osanna – Story” presenta 20 clip scelte tra i tanti filmati ricercati e recuperati negli archivi della RAI, Telecapodistria e in archivi privati. Vi sono partecipazioni del gruppo Osanna a varie trasmissioni televisive dell’epoca, video clip e alcune riprese di concerti live rigorosamente rimasterizzati. Una carrellata di filmati dal 1971 al 2009, in cui sono in evidenza anche le varie e diverse formazioni del gruppo, dalle trasmissioni RAI e Telecapodistria ai concerti live di Napoli e Savona. Molti brani come “L’Uomo” (bandiera degli Osanna riproposto più volte), sono anticipati dalle splendide presentazioni di personaggi come Renzo Arbore, Enrico Simonetti, Il Quartetto Cetra, Corrado, Gianni De Berardinis, Nino Fuscagni e Vanna Brosio ed estratti da trasmissioni come “Speciale 3 Milioni”, “Amico Flauto”, “Domenica In”, “Adesso Musica”, “Speciale Pop” ecc.Molto suggestiva la parte dedicata al “Be-In” di Napoli del ’73 (raduno pop organizzato nella collina dei Camaldoli della città partenopea dagli stessi Osanna), dove sul palco si vedono decine e decine di musicisti e gruppi della scena rock di quegli anni tra cui un giovane Franco Battiato e tanti altri che probabilmente si riconosceranno in quelle immagini suggestive riprese in bianco e nero (dalla RAI) e a colori in modo amatoriale. Un documento davvero fantastico. 11 clip riguardano gli anni ’70 e 9 gli anni della reunion degli Osanna dal 2000 al 2009. Nella seconda parte (dopo il video clip “L’Uomo” registrato presso L’Accademia di Belle Arti di Napoli inserito nell’album “Taka Boom”), sono in evidenza alcuni live che riguardano il concerto di presentazione al Teatro Mediterraneo di Napoli nel 2001 inserito nel DVD “Osanna – Uomini e Miti” e il concerto al Teatro Chiabrera di Savona per la presentazione dell’Album “Prog Family” nel 2009. Sono presenti in questi filmati ben 5 formazioni Osanna in cui il leader e cantante Lino Vairetti rappresenta l’unico elemento di continuità. 

AIRBAG –  The Greatest Show On Earth
CD € 16,00  CD Papersleeve € 18,50 2LP € 22,00

Nuovo album della band degli Airbag , ” The Greatest Show on Earth – Il più grande spettacolo sulla Terra”, è un altro grande successo.  Dall’album di debutto del 2009 “Identity”, gli AIRBAG si sono guadagnati un notevole seguito in tutto il mondo. L’altro album della band, ” All Rights Removed”, apparso nel 2011, è stato osannato dalla critica e dai fans ed è stato premiato con sei attestazioni di  “Album of the Year”. Gli AIRBAG inoltre hanno sviluppato anche in un solido live act che gli hanno permesso di suonare in diversi importanti festival e locali, tra cui il supporting ai MARILLION nel loro mini-tour scandinavo e la loro partecipazione al ‘Night of the Prog’ festival di Loreley, Germania. La formazione degli AIRBAG include Asle Tostrup alla voce solista, Bjørn Riis alle chitarre e voce, Jørgen Hagen alle tastiere, Henrik Fossum alla batteria e Anders Hovdan al basso. Da non perdere !!!

FRIGHT PIG  – Out Of The Barnyard CD Digipack € 16,00

Nome strano per questa nuova band,  e  nomi ancora più strani per i musicisti ,  ma accidenti questo debutto della progressive rock band Fright Pig  è semplicemente un piccolo capolavoro. Completo di una copertina fantastica di Ed Unitsky , Out of the Barnyard è un ottimista , audace storia piena di tastiere sinfoniche , lavoro di chitarra abbagliante , e le voci dove si farà certamente appello a molti appassionati di prog classico . Il colpevole principale qui si chiama Pig Fright , e gestisce tutte le parti di tastiera frizzante , e raggiunto da Pig Maillion ( voce) , Thumper (batteria ) , Hogg Wilde (basso ) , e un equipaggio di chitarristi che vanno dai nomi di Hamm Onwry, Makon Baykon, Inna Pigsie, Pig Lee Whigli, e Ray Zorbak . E ‘dichiarato nelle note di copertina che tutti i musicisti sono professionisti , quindi la mia ipotesi è che di molti di loro probabilmente ne abbiamo già sentito parlare, se solo ci riveleranno la loro vera identità.  La maggior parte delle canzoni sono ben realizzate, un sinfonico prog-rock, con brani come “Incident at Pembroke” e “The Meaning of Dreams” dove troviamo melodie memorabili e passaggi di chitarra e tastiera molto ricercati.  La cosa grandiosa di Fright Pig è che questi ragazzi in realtà non suonano come qualsiasi altra band recente, e non imitano uno dei tanti classici, tranne che per alcuni momenti di magniloquenza ELP e a spot nella voce alla Peter Gabriel. Out of the Barnyard è un album divertente, molto appagante, se sei un appassionato di prog, e se decidono di continuare in questo modo anonimo (quasi come la versione prog rock svedese Ghost) possiamo solo sperare di più nel prossimo futuro.

PENDRAGON -Masquerade Overture 2LP € 25,00
Il Classsico dei Pendragon ora torna in versione remasterizzata con 3 bonus tracks in un doppio Lp da comperare anche solo per la copertina !!!  Naturalmente 180gr HQ.

Post Navigation